Follow:
a beautifull Mess

10 idee per un Viaggio di Nozze

10 idee di Viaggio per un viaggio di Nozze

Che io di lavoro organizzo viaggi di nozze (e non) per viaggiatori indipendenti è chiaro a tutti, vero? Il mio lavoro è questo, la mia startup, la mia azienda, le mie tasse da pagare (uh! Sì, le pago eh!), la mia passione assoluta.

Organizzare i viaggi non è una passeggiata, farlo per gli altri è ancora più difficile perchè devi capire quello che vogliono e farlo combaciare con quello che è adatto, cercare di capire il ritmo giusto, rendere una passeggiata quello che in realtà è un lavoro da equilibrista. Ma…

Quando le persone vanno in viaggio e tornano con l’entusiasmo assoluto di aver scoperto un pezzo di mondo da soli… Beh, mi si riempie il cuore di gioia. Nel momento in  cui mi mandano video, messaggi vocali o foto pazzesche… Capisco che sono sulla strada giusta.

Quindi, riprendendo un post letto sul magazine di Expedia che parla di viaggi di nozze curiosi a New York, vi do 10 idee strane di viaggio organizzabile.

  • Viaggio vicino ma lontanissimo: Islanda e Canarie. L’idea mi piace da pazzi: caldo e freddo, le due facce di una stessa medaglia, vulcani e terre ostili, la bellezza della natura in cui puoi vivere alla grande facendo limitate ore di aereo. Trekking, spiagge, vento, escursioni. Se il Islanda si viaggia tra spiagge nere e geyser, tra Fuerteventura e Lanzarote si vivono deserti fatti di sabbia e vulcani che hanno fatto da set a 2001 odissea nello Spazio. L’unica parte difficile è la valigia, in cui bisogna far coesistere giacche e maglioni con costumi e parei. [da fine maggio ai primi di agosto e tutto settembre. Le temperature in Islanda non sono così rigide e alle Canarie non sono così roventi]
  • Islanda: i colori saturati e meravigliosi

    Islanda: i colori saturati e meravigliosi

    Timanfaya National Park, Lanzarote

    Timanfaya National Park, Lanzarote

  • Il viaggio perfetto. Sud Ovest degli USA e Hawaii. Sarò banale, ma se non avete problemi di budget abbinare l’on the road nei parchi nazionali tra Arizona e Utah e California, e poi volare, dopo una tappa immancabile a Las Vegas, volare a Maui. Diciamo che è il viaggio che io potrei fare e rifare fino alla nausea. Che non arriverebbe mai. Perché c’è talmente tanto da fare, da vedere, da vivere… Non mi stanca (spoiler: sì, torno lì tra poco!) mail. [periodo perfetto: da fine aprile a metà luglio. Da settembre a metà ottobre. Anche agosto e luglio va benissimo ovviamente, ma le folle di turisti e i prezzi altri potrebbero far perdere un po’ di poesia]
    Lo splendido mare blu delle Hawaii

    Lo splendido mare blu delle Hawaii

    La Scenic Bway 12: la strada più bella del mondo si trova nello Utah

    La Scenic Bway 12: la strada più bella del mondo si trova nello Utah

  • Viaggio se volete vivere un’esperienza asiatica ma moderata: Bali. Immergersi nella cultura balinese vi consiglio di farlo prima leggendo Cabiria (e magari il suo libro). È un viaggio intenso, “esotico” (scusate il termine, è bruttissimo). Il cibo è buono, ma non troppo piccante o troppo strano, la gente è affabile e gentile, c’è Swastika – il mio amico, driver, e guida autorizzata del cuore. Con lui l’isola degli Dei diventa l’isola del cuore. [da maggio a fine settembre. Agosto è altissima stagione]

    Un classico buongiorno a Bali

    Un classico buongiorno a Bali

  • Viaggio per nerd. Nuova Zelanda. Se viaggiate in inverno è la meta perfetta, se siete una coppia di nerd con la fissa per il Signore degli Anelli la meta ideale. Qui ad ogni angolo sembra di essere immersi nel libro, nel film, in un qualsiasi libro di Tolkien. Ma non solo: si può visitare Hobbiton (il vero set che è stato usato sia per il Signore degli Anelli) che per Lo Hobbit, con tanto di Locanda del Dragone verde che produce birra e sidro. Ma non solo. Si può visitare per la Weta, visitare i luoghi dove sono stati girati i film. E semplicemente una figata. Qui il mio post sui luoghi del film. [da novembre ad aprile inoltrato, nella loro estate]

    Dentro Hobbiton

    Dentro Hobbiton

  • Viaggio per Vegetariani: India. L’India può essere vissuta in tante maniere: da backpackers ma anche ad alti livelli, ma con un prezzo contenuto, tra hotel storici e di lusso. Gianni sta cercando di convincermi a tornare In India con questa scusa dopo che siamo stati in posti da 4 € a notte in due [vi evito il racconto]. La cucina è abbastanza varia e decisamente non si fa fatica a trovare cibo veg: 70% degli indiani non mangia né carne né pesce, e si sbizzarrisce quindi in piatti con le verdure più disparate, verdure e curry. C’è anche un’altra cosa che si potrà vedere nei posti più disparati: le mucche. Sono ovunque. [il periodo varia molto dalla zona in cui andate, ma l’estate è comunque da evitare]

    Varanasi

    Varanasi

  • Viaggio Per amanti della musica (e della carne): sud degli Stati Uniti. Tra Louisiana (Jazz), Tennessee (country e Rock), Alabama (soul) potrete sbizzarrirvi tra studi di registrazioni e pellegrinaggi musicali. Visitare la casa di Elvis (a Graceland) e poi andare ad ascoltare una messa di Al Green, andare ad ascoltare esordienti al Bluebird Cafè e andare a venerare le istituzioni alla Country Music All of fame a Nashville. Il tutto condito con i migliori BBQ del mondo, spingendosi fino al Texas, dove si possono fare tour intensivi di costine e brisket. [periodo perfetto: da marzo ai primi di luglio: vi assicuro che il sud, in estate, raggiunge livelli di umidità impressionanti]

    Nashville Country Music all of fame

    Nashville Country Music all of fame

  • Viaggio per fanatici degli animaletti: Costa Rica e Baja California. Non è una follia, sarebbe fattibile anche farle insieme. In Messico se scegliete il periodo invernale si possono toccare le balene e vederle da vicino, nuotare con i leoni marini, vedere procioni e coati (senza toccare!). Volando in Costa Rica, dove il mantenimento della natura è quello che li ha spinti a togliere l’esercito per investire in protezione… Beh, potete immaginare la bellezza dei suoi parchi nazionali. E quindi tra procioni, scimmie, quetzal (il loro meraviglioso uccello simbolo), bradipi pigri e bellissimi potrete entrare in contatto diretto con la natura. E vi assicuro che è una figata. [periodo perfetto: febbraio se andate in Baja California perché è quando le balene tornano nella laguna, da novembre ad aprile per il Costa Rica]

    Monteverde - Costa Rica

    Monteverde – Costa Rica

  • Viaggio per chi ha davvero poco budget ma vuole trattarsi bene: Thailandia. Grazie a voli super economici e spesso diretti, e voli interni con compagnie low cost, hotel belli a 30 € a notte e cibo leggendario per 2 o 3 € a piatto… Beh, potrete rendere il viaggio epico spendendo davvero pochissimo senza dover scendere davvero a compromessi, magari aggiungendo anche la Cambogia e godendovi uno dei miei paesi del cuore. [periodo perfetto da novembre ad aprile ma per molte isole anche d’estate]

    sorrisi da Thailandia

    sorrisi da Thailandia

  • Viaggio per sportivi e surfisti: Australia (e magari aggiungere l’Isola del Sud della Nuova Zelanda). Il Down under offre onde favolose, surfisti, spiagge sconfinate e tutta quell’atmosfera che sogni da questo lato del mondo. Sì, è come te lo immagini. Bello e mozzafiato così. Se volessi fare il viaggio perfetto all’insegna dell’estremo, sportivo e fighissimo partirei da Bondi Beach, scendendo e poi da Sydney volerei nell’Isola del Sud della Nuova Zelanda, patria assoluta degli sport estremi (a Queenstown puoi fare praticamente tutto, da lanciarti con bungee jumping più alto del mondo a rafting a qualsiasi altra follia vi possa venire in mente). Allenate gli addominali. Almeno per il confronto con gli australiani praticamente sempre perfetti. [periodo perfetto: da novembre ad aprile, nella loro estate]

    Whitsundays Islands

    Whitsundays Islands

  • Viaggio per chi vuole solo riposarsi, mare bello, ma anche fare qualcosa: Maldive. Da quando nel 2012 hanno dato la possibilità di aprire guesthouse sulle isole dei pescatori, l’esperienza non è più solo quella (bella per molti) ma artificiale dei resort. Vieni in contatto con i maldiviani, con il cibo locale, con un mondo vero. Ed è bellissimo. Consiglio personale (non marchetta): scegliete il supporto e le guesthouse di Maldive Alternative, bellissime, pulite e con l’impegno di chi vi cerca di far vivere l’esperienza più bella possibile sulle isole. [ periodo perfetto: da novembre ad aprile]
  • Il bruttissimo mare delle Maldive

    Il bruttissimo mare delle Maldive

E voi? Dove vorreste andare in viaggio di nozze? Se avete bisogno di aiuto cliccate qui > viaggidinozzelowcost.it

Share:
Previous Post Next Post

You may also like

22 Comments

  • Reply Anna

    Caspita io li farei tutti questi viaggi!!

    7 marzo 2018 at 10:42
    • Reply Paola Annoni

      è un bel giro del mondo 😀 sono tutti viaggi che ho adorato! Li mettiamo in bucket list? 😉

      7 marzo 2018 at 11:05
  • Reply Occhio allo Scatto

    Bellissime mete. Noi abbiamo scelto California e Messico! 😉

    9 marzo 2018 at 13:53
  • Reply Anna

    Mi sposerei altre cento volte per farli tutti. Beh, qualcuno l’ho gia fatto, ma sempre pronta a rifarli. Una domanda:perche non hai inserito nessun viaggio in Africa? Pensaci

    9 marzo 2018 at 15:35
    • Reply Paola Annoni

      Di Africa ne ho vista poca e personalmente non mi appassiona, proprio non mi entra nel cuore. Vorrei fare la Namibia e il Sudafrica ma per farle a dovere i costi vanno alle stelle (4×4 per esempio).
      Le Seychelles per esempio sono una meta che non promuovo per lo stesso motivo: bello ma a parte il mare c’è poco altro. Diciamo che altri continenti li trovo più stimolanti. Spero di potermi però dare torno al più presto! 😉

      9 marzo 2018 at 16:02
  • Reply Alessia - UnaValigiaDiEmozioni

    Da piccola sognavo di andare in Polinesia per il mio viaggio di nozze. Oggi che sono mamma e compagna, e ancora non ho ricevuto una proposta di matrimonio, ti dico che punterei ad una meta più accessibile, soprattutto per un bambino…. Quindi Maldive, Hawaii, sud est asiatico con Thailandia, Vietnam, Cambogia, Filippine… Insomma idee ne ho tante! Sono i soldi che mancano 🙂

    10 marzo 2018 at 8:53
  • Reply SELENE

    Che viaggi!!! io come te amo organizzare i viaggi per me e per gli amici, so bene che non è una passeggiata ma amo l’organizzazione, am trovare i posti più nascosti, proprio per questo anche il viaggio di nozze l ho completamente ideato io, tra parchi USA e poi POLINESIA… QUANDO POSSO DEVO ASSOLUTAMENTE SCRIVERE UN POST
    La tua travel list mi piace moltissimo maldive e hawaiii che sogno!

    10 marzo 2018 at 12:07
  • Reply Cassandra - Viaggiando A Testa Alta

    Tutti viaggi bellissimi! Sicuramente i due più gettonati sono Sud degli Stati Uniti + Hawaii e Australia. Che voglia di partire!

    10 marzo 2018 at 13:03
  • Reply Roberta

    Non sapevo che ti occupassi di viaggi di nozze! Che bello!! 😀 Beh, se mi dovessi risposare, sceglierei forse gli Stati Uniti del sud, con itinerari musicali incorporati. Oppure gli Stati Uniti del nord, con volo alle Hawaii. Ma siamo onesti: li sceglierei tutti! Che faccio, mi risposo 😉

    10 marzo 2018 at 21:13
    • Reply Paola Annoni

      Ho pure scoperto recentemente che ti danno la licenza matrimoniale anche in seconde nozze… Quindi— 😉

      11 marzo 2018 at 15:41
  • Reply Laura

    Che bello progettare viaggi di nozze fuori dagli schemi. La Nuova Zelanda non e’ da nerd, e’ per chi vuole la natura selvaggia e bellissima, pur rimanendo in un Paese occidentale. Io poi sono di parte visto che e’ stato il mio viaggio di nozze: un mese in camper da nord a sud tutto organizzato da soli.

    10 marzo 2018 at 22:49
    • Reply Paola Annoni

      Anche io ho adorato la natura intensa e bellissima della Nuova Zelanda… In camper dev’essere stata una figata!!

      11 marzo 2018 at 15:40
  • Reply Daniela

    Il mio viaggio di nozze (organizzato da noi in fai da te) è stato in Australia e alle Fiji, è stato bellissimo! Potendomi sposare di nuovo (con lo stesso uomo però, ovviamente!), andrei forse in Alaska in abbinamento alle Hawaii, se non altro per i costi veramente spropositati! Tra le tue alternative, tutte fantastiche devo dire, sceglierei forse il Costa Rica!

    11 marzo 2018 at 17:53
  • Reply Giulia

    Mi sembrano posti uno più bello dell’altro: adesso come adesso, però, sceglierei l’India che mi attira da tanto!

    11 marzo 2018 at 21:52
  • Reply Denise

    Noi andremo a Bali e penso anche Thailandia 🙂

    11 marzo 2018 at 22:32
  • Reply Dani

    Bellissime mete… alcune già viste, altre nella mia wishlist. Solo l’India non mi convince pienamente, anche se so che ci sono luoghi incantevoli.

    12 marzo 2018 at 13:49
  • Reply Martina

    Le Maldive sono “Un must” da fare almeno una volta nella vita secondo me… non ci sono ancora andata perchè ho un po’ paura “di annoiarmi” ma penso che sia un viaggio da fare. Invece il viaggio Costa Rica e Baja California la trovo una bellissima idea 🙂

    23 aprile 2018 at 15:16
  • Reply SLB

    E il Canada dell’Ovest? Io sono indecisa tra Canada Ovest (Vancouver – Calgary con Vancouver Island, Tofino, Banff, Jasper..) oppure Ovest USA (California, ma meno nell’entroterra e più lungo la costa..).
    Non sappiamo proprio scegliere! Cosa dite??

    8 maggio 2018 at 11:47
    • Reply Paola Annoni

      Io tifo sempre California e parchi, non posso farci niente è il mio posto preferito 😀 Più che altro perchè Jasper e Banff sono parchi alpini e molto più “Familiari”.. Invece tra Death valley e altre meraviglie, direi che si può vedere qualcosa di davvero diverso!

      11 maggio 2018 at 18:06
      • Reply SLB

        Allora mi fido..e il Canada lo rimando anche ad un periodo dell’anno più propizio, dato che il viaggio di nozze sarà ad Ottobre..:)
        Però a qualche parco alpino (come lo Yosemite e il Sequoia) non voglio rinunciare..:)

        14 maggio 2018 at 9:56
        • Reply Paola Annoni

          Sono stata in California ad ottobre e il clima è ancora ottimo: si passa dal freschetto ad un bel caldo al Sud 🙂 SI possono fare itinerari fighissimi che conciliano parchi alpini, deserti e magari un po’ di mare!(e se hai bisogno di aiuto puoi dare un’occhiata su viaggidinozzelowcost.it 😉

          14 maggio 2018 at 11:51

    Leave a Reply