Follow:
Browsing Category:

Europa

    Europa, Spagna

    Formentera per povery: ovvero come sopravvivere all’isola senza spendere troppo

    Formentera per Povery

    Lo ammetto, ci vergognavamo un po’. Formentera a Ferragosto. Dopo che tutti ci hanno chiesto che cavolo facessimo a Formentera nella settimana centrale di agosto quando praticamente mezza Italia si sposta sulla minuscola isola delle Baleari, abbiamo dovuto dare spiegazioni.
    Cosa ci facevamo lì? Siamo andati a trovare delle amiche che stanno lavorando sull’isola per la stagione estiva. Ci siamo accampati da loro per quattro notti e ci siamo adattati per fare un po’ di mare mentre a casa si schiattava dal caldo. Anche lì si schiattava, ma almeno avevi i piedi nella cristallina acqua del mare.
    Ovviamente questa era l’unica opzione per andare là senza essere spennati. Quindi, ecco un po’ di consigli per andare a Formentera (e Ibiza) e non farsi spennare (o senza morire di fame).
    Ribattezzerei questo post “Formentera per Povery”, cosa dite?

    Read more

    Share:
    Islanda

    Trekking in Islanda: Laugavegur. Da Thórsmörk a Landmannalaugar, l’hike più bello del mondo.

    Laugavegur

    Laugavegur

    Ho fatto mille camminate con la parrocchia, ho dormito sui sassi con gli scout e mi son lavata nei fiumi. Non viaggiamo mai troppo comodi per una questione di budget, ma una sfacchinata come il trekking che da Þórsmörk o Thórsmörk porta a Landmannalaugar  (“Laugavegur”, il sentiero delle sorgenti calde), vi giuro che non l’avevo mai fatta.

    Read more

    Share:
    Europa, Inghilterra, Londra

    A passeggio per Notting Hill: itinerario, mappa e curiosità

    Notting Hill

    Notting Hill
    Londra non si ferma. Londra è quell’immagine di un tizio che scappa dall’attentato con una birra in mano. Il miglior modo per affrontare tutto quello che sta succedendo è riportarvi là, ripartire con un itinerario, una passeggiata insolita nelle viette di Notting Hill. Dopo aver letto questo post di Expedia sulle passeggiate, sono tornata in quel quartiere che ho amato da subito: ammettiamolo, il suo fascino non lo perde neanche se il mercatino di Portobello è diventato una bruttura per turisti e i negozi di souvenir rubano spazio a quelli vintage. Ma le porticine colorate, il negozio di mappe, i colori tenui e i vialoni alberati. Vi sfido a non dire almeno un paio di “ooooh”. Read more

    Share:
    a beautifull Mess, Portogallo

    10 motivi per andare a Lisbona ed innamorarsene

    untitled-design-11

    Il viaggio a Lisbona è stato un regalo di compleanno: non l’ho scelto.

    Ci sono andata un po’ controvoglia, perché quest’anno per il mio compleanno volevo stare a casa con famiglia, nipoti e amici. Fare una festa. E lo so, sono una rompipalle.

    A Lisbona ci volevo andare, ma non così. Poi era una sorpresa e per sbaglio mi sono fregata e l’ho scoperto. Un pasticcio.

    Poi.

    Poi come al solito cambio idea, come sempre poi mi lascio trasportare nelle emozioni del viaggio, mi lascio conquistare dalla bellezza di una paese che ho nel cuore.

    Da spagnola non dovrebbe essere così, no? Dovrei tifare solo per la Spagna… E invece?

    Read more

    Share:
    Consigli di viaggio, Germania

    Sassonia: itinerario e informazioni utili

    Untitled designCi sono altarini che vanno scoperti, guilty pleasure che vanno svelate: prima di metterci piede se uno mi diceva Sassonia la prima cosa che mi veniva in mente era qualcosa di pomposo non ben definito, la seconda, purtroppo, era il cocktail “Sassonia Selvaggia” della vecchia zia ubriacona del teen movie di stampo italiano “piccolo grande amore”, con un Raoul Bova dotato di six pack e nessuna suocera pazza.

    Dai, tanto so che l’avete visto anche voi. Read more

    Share:
    Germania

    Germania: itinerario e avventure in Baviera… Saltando Monaco!

    itinerario baviera
    Il nostro itinerario è stato balordo, ammettiamolo. Abbiamo vagato tra le regioni tedesche, fatto tappa nella capitale, siamo riscesi, risaliti… E poi abbiamo puntato alla Francia.

    Quindi non è un itinerario che consiglierei se aveste un tempo limitato da spendere in Germania.

    Ho quindi scelto di dividere i post in zone che potrebbero diventare itinerari ripetibili, e non le stranezze di due a zonzo per l’Europa con una tenda nel baule. Read more

    Share:
    Europa, Olanda

    In volo verso Amsterdam: la fauna, la parte migliore!

    canne amsterdam

    Se avesse avuto una qualsivoglia utilità pratica avrei studiato antropologia. L’evoluzione degli esseri umani ancora riesce a sbalordirmi.
    Dopo essere partiti da casa alle 4:15 di una non troppo fredda mattina di novembre arriviamo a Milano Malpensa, parcheggiamo, passiamo ai controlli (per sbaglio saltando la fila ma impiegandoci più degli altri vista la famiglia di arabi che ha fatto un casino senza precedenti “passa tu, aspetta, le scarpe, no il kebab e il cibo li devi far passare, no non potete passare insieme..) e poi ci accomodiamo senza fretta nel nostro posto pre assegnato con Easyjet.
    Partiamo per Amsterdam per andare all’Affordable art fair e vedere le foto di Gianni esposte, vedere i canali e il museo di Van Gogh che sogno e desidero da una vita, l’Hermitage, i musei di fotografia. Mi ero dimenticata per un attimo che l’italiano medio va ad Amsterdam per sfondarsi di canne. Me ne sono accorta sena dubbio alcuno mentre ero circondata da baldi giovani sulla ventina tutti vestiti uguali, ma la mia attenzione è stata tutta catalizzata dal tizio davanti a me, che, esaltato dalla vacanza che lo attendeva, non è riuscito a stare zitto nemmeno un minuto, ma questa  su logorrea da emozione, mi ha permesso un’analisi sociologica a dir poco interessante. Ecco gli highlights che questo simpatico milanese del ghetto ha saputo regalarmi. Read more

    Share: