Follow:
Browsing Category:

Texas

    Texas, USA - MI

    Viva Luckenbach! E altri racconti dal Texas

    Amo troppo il Texas, e  lasciare Austin mi fa un po’ piangere il cuore, ma l’on the road deve partire. L’obbiettivo finale è arrivare nella deliziosa Fredericksburg, che se la guardi sulla mappa è davvero ridicolmente vicina a Austin. Ma come al solito la prendiamo larga.
    Prima tappa, San Antonio. Sia per me che per Gianni significa solo una cosa: Spurs. Ci fermiamo subito all’ AT&T Arena per le foto di rito, prima di arrivare in centro, dove visitare l’Alamo e tutta la parte delle antiche missioni.

    Read more

    Share:
    Cibo, Texas, USA - MI

    Itinerario nei dintorni di Austin, Texas. BBQ, natura e curiosità.

    Austin, la capitale del Texas, è una delle mie città del cuore. E’ bellissima, vivibile, appena fuori dalle vie del centro ci sono già casette con giardino e boschetti. E’ un grande paesone che sta diventando una piccola SiliconValley ma con i food truck ad ogni angolo e i BBQ che gareggiano come i migliori del Texas. Ma oggi siamo usciti dalla città, e quindi: cosa fare nei dintorni della capitale Texana?

    Read more

    Share:
    Texas

    Giornata di mare tra BBQ, pioggia a secchiate e situazioni ridicole: Galveston

    Sono una persona ironica? Si. Sono una persona autoironica? Si, abbastanza. Prendo tutto quello che mi capita in viaggio come un’avventura divertente? Si, decisamente.

    La giornata di oggi peró sembra una barzelletta. Di quelle pessime. Quelle che racconto io di solito. Abbiamo dormito nella catena Best Value inn, economica ma oltre al fatto che la camera era gigante e pulitissima anche nei dettagli, nel prezzo era inclusa pure la colazione. E vai, circo dei freak. Accanto a noi si siedono due orientali, dalla parlata sembrano giapponesi. Voglio chiederglielo ma vengo fermata con un “dai, no”. E per una volta mi metto lí buona buona e mangio i miei cheerios (il mio muffin, il mio waffle) e bevo i miei sei o sette caffé. Dopo due secondo esatti confermo “sono giapponesi”- “e tu come lo sai?”. Ho detto solo “guarda”: il tizio accanto a me si stava mangiando l’intero waffle in un morso, dopo averlo agganciato da un angolo lo stava ingurgitando come un piatto di ramen. Intero. Tanto per capirci: il waffle é come un tortino che ha una forma preformata divisibile in 4, quasi come un quadrifoglio. E per chi non ha ben presente era piú o meno come vedere uno che mangia una pizza intera in un sol boccone partendo da un angolo. Rido. Ma lui non era il meglio. C’era una tipa completamente strafatta che parlava da sola, che ha preso cibo per sei e la questione waffle non le era molto chiara. La pastella va dosata in un bicchierino e poi messa sulla piastra. Lei ha riempito la fondina dei cereali. Probabilmente credeva fosse panna cotta o una cosa simile. Però la roba era buona e l’hotel bello. Davvero, andateci. Questo giro era solo pieno di personaggi strambi. Read more

    Share:
    Texas, USA, Viaggi

    Keep Austin Weird

    484489_10151400319558327_2040117766_n

    Non riesco a ricordarmi per cosa conoscevo Austin. Qualche cantante country? Impossibile. Qualche telefilm? Mi sa di no perché anche Grey’s anatomy era ambientato a Seattle. Non mi viene in mente ma adesso,  finita un’intera giornata su queste strade, tra questa gente stravagante (o meglio, come piace a loro “weird”) posso avere almeno 10 buoni motivi per consigliarla e soprattutto per tornarci.

    Read more

    Share: